Inconsistent Wor(l)ds

INCONSISTENT  WOR(L)DS

Un progetto di TRAME A POIS  in collaborazione con Kineses Centro Studi Danza e Movimento Certaldo

Mercantia 2016 e FLORENCE BIENNALE XI  2017

Biennale Internazionale d’Arte Contemporanea

5°PREMIO LORENZO IL MAGNIFICO

categoria: Performance alle Artiste di Trame a Pois

Ci sono mondi indefiniti dove la loro struttura  è calibrata per l’essere umano. Questo è racchiuso e protetto , ma ha libera uscita  e vie di fuga che può decidere  se percorrere o no. I mondi inconclusi sono creati a immagine dell’uomo: sono pieni e abbondanti di meraviglie. Ma spesso sono saturi , perché chi vi abita  li ha riempiti e conclusi con cose effimere e futili. C’è un eccesso di valori , di parole, di tensioni che soffocano la persona  e l’unico modo per sopravvivere è uscirne  intatti e consapevoli. Sono mondi ridondanti di sentimenti, tanto che sono diventati insofferenti verso chi li abita e probabilmente  se ne vogliono disfare. E’ tutto in abbondanza , ma non è equilibrata, non è una fertilità controllata. E’ un’ abbondanza che ti porta a voler scappare  e poi a ritornare  lì, come una marea nella quale  ci si può abbandonare. C’è la volontà di volerci riprovare,  a ritrovare un equilibrio in questa esagerazione  che porta inevitabilmente all’inconsistenza. Le creature  che abitano questi mondi sono in bilico, ma non sono anime perse. Oggi, nella nostra quotidianità, vige l’eccesso. Siamo circondati da insoddisfazioni spesso senza alcuna solida ragione. Oggi i valori sono costantemente messi alla prova da polemiche inutili, usate solo come punto di inizio per un effimero sfogo. Parole inconsistenti pervadono la quotidianità delle persone. Di continuo abbondano critiche che non hanno motivo di esistere , suscitate  da ignoranza e paura e, di continuo, abbondano silenzi  che devono in verità mutare in equilibrate espressioni coraggiose.